I rituali degli artisti in un libro di Mason Currey

New York

Daily rituals è il libro del giornalista Mason Currey uscito negli Stati Uniti in questi giorni, che racconta i tic, le abitudini e le manie di 168 artisti. Se ne parla sul Venerdì di Repubblica, in un articolo di Benedetta Marietti ci vengono forniti alcuni esempi: Woody Allen, che supera i momenti di stallo creativo andandosi a fare una doccia; Andy Warhol che per oltre dieci anni ha telefonato ogni giorno alla sua amica e collaboratrice Pat Heckett per fare commenti sul giorno precedente. In generale l’assunto è che tutti, anche i più dissoluti, seguirebbero un particolare programma fatto di abitudini più o meno normali. Da Truman Capote a Beethoven, da David Foster Wallace a Pablo Picasso, da Francis Bacon a Sartre, un libro per chi è interessato ai dettagli della quotidianità di grandi artisti.

Articoli correlati