Ultimora

Gianni Minoli lascia il Castello di Rivoli

Il giornalista Rai, che negli ultimi anni ha contribuito al rilancio del Museo d’arte contemporanea Castello di Rivoli ha rimesso oggi il proprio mandato ai soci, in polemica con la città. «È stata un’esperienza positiva, ma ora voglio chiuderla», ha detto Minoli, sulla scia delle recenti critiche mosse al museo. Nominati anche 3 saggi, Bonito Oliva, Sandretto Re Rebaudengo e Manacorda, che dovranno esaminare i curricula presentati per l’incarico di direttore.

Commenti