Ultimora

Cinema: restaurato Roma città aperta

È stato restaurato il film manifesto del neorealismo italiano e della rinascita del nostro cinema. Stiamo parlando di Roma città aperta, capolavoro del regista Roberto Rossellini girato subito dopo la guerra (1945) e che presentava una città distrutta e povera con un’indimenticabile Anna Magnani e un tragico Aldo Fabrizi. La pellicola è stata rimessa a nuovo grazie alla cineteca di Bologna che presenterà l’opera nel festival estivo Cinema ritrovato dal 29 giugno al 6 luglio.

Commenti