Eventi

Claudio Abate a Milano

In Triennale di Milano sono in mostra fino al dieci giugno le opere fotografiche di Claudio Abate (1943, Roma), un’idea messa a frutto dall’università Iulm e dal Rettore Giovanni Puglisi. Questo evento, intitolato Claudio Abate obiettivo arte, è teso a testimoniare l’importanza della fotografia nella storia dell’arte. Curato e allestito dagli studenti della laurea magistrale in arti, patrimoni e mercati della facoltà di arti, turismo e mercati dell’università Iulm, dà fiducia ai giovani. Grazie alle coordinate dirette dal vicepreside della facoltà e coordinatore del corso di laurea magistrale Vincenzo Trione, insieme con Anna Luigia De Simone e Veronica Gaia di Orio, nasce questa esposizione che al piano terra dell’edificio mostra i lavori fotografici di Abate scattati a importanti personalità dell’arte italiana e straniera dagli anni’ 60 a oggi.

I temi su cui ruota la mostra si possono scandire in tre momenti: in primis i ritratti che l’artista ha realizzato a creativii come Jannis Kounellis e Mario Schifano, immortalati in pose ormai famose. La fotografia documenta parte della realtà, conservandola per l’eternità: è questa la magia di questa tecnica e arte. Con il lavoro svolto da Abate, non solo artisti della portata di Mario Merz e di Pino Pascali vengono rappresentati accanto alle loro opere ma divengono essi stessi opere d’arte, grazie alla testimonianza data dalla fotografia di performance come quella di Gilbert&George e di Giuseppe Penone. Nella sezione opera d’arte si fa voce il tema che identifica la fotografia sia come opera che come rappresentazione. Si mostra l’installazione dei Cavalli di Kounellis (1969) e lo Zodiaco di Gino De Dominicis (1970) attraverso immagini che rifanno vivere con precisione un periodo epocale. Lungo il percorso si noterà anche uno scatto che definisce il rapporto tra Abate e la città di Milano con la rappresentazione dei sette Palazzi celesti di Anselm Kiefer, all’interno dell’Hangar Bicocca, sua casa permanente.

Fino al 10 giugno; Triennale, viale Emilio Alemagna 6, Milano; info: www.triennale.org

Commenti