Ultimora

La Galleria d’arte di palazzo Barberini festeggia i 60 anni. Domani si entra gratis

Quest’anno ricorre il 60esimo anno di vita della Galleria nazionale di arte antica di palazzo Barberini, aperta a Roma al pubblico in questa meravigliosa sede barocca il 21 maggio 1953. Lo Stato aveva infatti acquistato questo complesso dalla nobile famiglia romana nel 1949, proprio per farne sede di un grande museo nazionale. Con la riapertura completa della galleria, anche grazie al contributo de Il gioco del lotto, si è conclusa la piena rinascita del museo, che conta ora 34 sale espositive con un percorso che va dall’XI alla fine del XVIII secolo. Un museo moderno, in contatto con partner di tutto il mondo che intende ora far vivere l’istituzione attraverso una fitta attività di eventi per i giovani, le famiglie e gli appassionati d’arte. Per celebrare questo anniversario, la Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Roma, diretta da Daniela Porro, insieme a Il gioco del lotto, in sinergia con il museo da lungo tempo, propongono una grande festa per la città di Roma, curata da Anna Lo Bianco, direttore del museo, volta a mettere al centro dell’attenzione il palazzo e la sua collezione. La festa inizia domani con l’ingresso gratuito al museo dalle 9 alle 24 (la biglietteria chiude alle 23) e le visite guidate gratuite con giovani storici dell’arte ogni 15 minuti dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18; sempre dalle 10 alle 18 visite guidate per le persone non udenti in collaborazione con l’associazione Kiasso onlus.

Commenti