Eventi

Roma promo arte

Al via il lancio di Roma promo arte, un progetto nato dall’entusiasmo del suo ideatore: Pietrangelo Massaro, presidente della commissione Cultura del Municipio XII di Roma. Circondatosi da un pool di artisti, nel senso più lato del termine, la cui esperienza professionale proviene da settori diversi (cinema, teatro, musica, sport, arte), l’obiettivo perseguito dal coordinatore e dalla sua squadra, è quello di aiutare gli artisti a realizzare progetti seguendoli in tutte le fasi di attuazione. «È un’opportunitá, per valorizzare il settore della cultura, non possiamo prescindere dal mettere come priorità la cultura e l’arte», dichiara Massaro, e prosegue: «In Italia c’è tanta arte, ma non riusciamo a presentare progetti, perdendo opportunità per la cultura e per il nostro paese, pertanto l’Europa sarà uno strumento fondamentale tanto per le sinergie con paesi esteri, quanto per gli accessi ai fondi strutturali». Per spiegare i valori più profondi che hanno innescato l’iniziativa, prosegue il direttore artistico Flavio Parente, «sull’onda della tecnologia vogliamo tornare un po’ alla persona, anzi a più persone, quelle che abbiamo coinvolto. Cosa diverremo non lo sappiamo, di certo massima attenzione ai contenuti, da scegliere e promuovere». Tra gli altri responsabili di settori disciplinari intervenuti, il dj Max Durante che sottolinea la volontà di essere presente per poter colmare le difficoltà pratiche degli artisti: «Vogliamo essere punto di incontro tra artisti e organizzatori, dando agli artisti la possibilità di avere la propria occasione», l’attrice Beatrice Gregorini che enfatizza la forza del gruppo, «l’obiettivo di tutti é realizzare e realizzare insieme», l’artista torinese Togaci che già da tempo sostiene i giovani che si affacciano nel mondo dell’arte figurativa, la musicista francese Silvie Recrosio che dichiara: «Vengo da Parigi, ma trovo che Roma abbia una vena molto viva di creatività». Uno sportello dunque, aperto davvero a tutti, senza limiti d’età o barriere territoriali, dove il giovedì dalle 16 alle 18, chi abbia idee da proporre o progetti nel cassetto troverà un punto di ascolto e la volontà di trovare mezzi e le strutture per realizzarli. Non chiari ancora i canali di finanziamento, ma come dichiara il corrdinatore Massaro: «La forza della rete sta nella rete, la nostra realtà si nutre della visibilità che ci possono dare i media, puntiamo ad arrivare a realtà pubbliche e private per i finanziamenti”. Roma promo arte, piazza Adenauer 1, Eur, il giovedì dalle 16 alle 18. Info: http://sportelloromapromoarte.blogspot.it/

Commenti