Foto

Italiani al World press photo

Spettacolare, drammatico, patetico, sempre uguale al limite della monotonia. Con questi aggettivi possiamo scrive il premio più prestigioso che un fotografo possa ambire, stiamo parlando del World press photo che anche quest’anno ha deciso i suoi vincitori. Cinquantaquattro premi assegnati in nove categorie con fotografi di 32 nazionalità diverse. Paul Hansen è il fotoreporter che fra tutti è stato deciso di premiare, il suo scatto è una processione tragica di due genitori che portano in grembo i loro bambini palestinesi uccisi in un attacco missilistico israeliano. Anche noi ci facciamo valere entrando tra gli eletti con ben sei nomi: Alessio Romenzi e Paolo Pellegrin e poi Fabio Bucciarelli, Vittore Buzzi, Fausto Podavini e Paolo Patrizi.

Commenti