Ludovic Bource e i giovani del Centro sperimentale

Roma

Incontro tra Ludovic Bource e i giovani che frequenteranno il suo laboratorio di musica per film al Centro sperimentale di cinematografia. Un’ora di tempo tra una lezione e l’altra per raccontare le sue esperienze di giovane compositore. Bource ha ripercorso le tappe del suo successo: «Non ho cominciato dal nulla, dietro c’è un lavoro tecnico molto difficile e conoscere le personalità del regista, degli attori mi ha aiutato moltissimo».  Un consiglio ai ragazzi: «Potremmo utilizzare musiche diverse per esprimere, tutto è possibile ma andate oltre, cercate di fare di più, pur di fare quello che sentite, rischiate ma cercate la vostra libertà di espressione».