L’ultima cena tutta al femminile di Brigitte Niedermair

Roma

The Last Supper è un lavoro realizzato nel 2005 da Brigitte Niedermair (Merano, 1971), artista che da sempre lavora sui territori di confine tra impegno civile e rigore estetico. L’opera, nata in occasione di una campagna pubblicitaria di M+F Girbaud, è la ricostruzione al femminile dell’affresco di Leonardo ed è stato concepito da Brigitte Niedermair come un vero omaggio all’universo delle donne. L’ultima cena di Brigitte Niedermair è un’opera insieme poetica e provocatoria, di riscatto e di pacificazione, uno degli esempi di come l’arte, spostando significati e inventando nuovi linguaggi, riesca ad essere profezia e monito su uno dei temi centrali della nostra società: il ruolo della donna. Dopo un travagliato percorso, che ha visto l’opera al centro di censure e boicottaggi, ma anche di numerosi tentativi di copia, oggi The Last Supper, al di fuori di ogni contesto pubblicitario, prosegue la propria strada di lavoro artistico e di volano per costruire attenzione intorno al tema della donna nella contemporaneità. Brigitte Niedermair ha deciso di mettere in rete e di commercializzare la sua opera offrendo in beneficenza parte del ricavato per sostenere progetti di sostegno e aiuto alle donne: la beneficienza andrà in favore della rete internazionale dei Musei delle Donne, una istituzione che realizza, tra le molte iniziative, un servizio educativo per superare le situazioni di discriminazione e violazione dei diritti umani in paesi come il Sudan, Africa centrale, Iran. Nata nel 2008 in occasione del 1° Congresso internazionale sulla Donna a Merano, la rete riunisce oltre 50 istituzioni internazionali e 14 progetti attivi e opera attraverso la piattaforma internet www.womeninmuseum.net. The Last Supper è un’immagine di pace e di speranza. E pensando al lavoro artistico di Brigitte Niedermair, vengono alla mente le parole di Erri de Luca: “Il genere maschile è invidioso della potenza femminile di generare. Si è ritagliato per sé il potere, la guerra, la politica, spazi di governo minori di fronte all’immensità di fare nascere. Il femminile riproduce l’opera della creazione. È il tempo delle madri”. The Last Supper di Brigitte Niedermair è un’edizione di 2.000 esemplari (autografati, numerati e certificati, disponibili al costo di 1.000 euro) che si possono acquistare esclusivamente attraverso il sito www.lastsupper.it. Parte del ricavato sarà devoluto in favore della Rete internazionale dei Musei delle Donne.

Articoli correlati