Elizabeth Price si aggiudica il Turner prize 2012

Londra

La vincitrice del Turner prize 2012 è Elizabeth Price, video artista e musicista che usa la tecnica del collage e dell’assemblaggio per esplorare la relazione tra le persone e la cultura consumistica. Cofondatrice del gruppo indie-pop degli anni ’80 Talulah Gosh, Price ha battuto per un pelo gli altri tre finalisti aggiudicandosi l’agognato premio di 25.000 sterline. I giudici hanno apprezzato l’aspetto seduttivo e coinvolgente delle sue video installazioni che combinano immagini in movimento, testi e musica. Il Turner prize, intitolato al pittore del XIX secolo J.M.W. Turner, è il premio annuale conferito al più promettente e apprezzato artista under 50 originario o attivo in Gran Bretagna. Tra i vincitori delle passate edizioni ci sono Grayson Perry, Chris Ofili e Damien Hirst. Quest’anno, a conferire il premio a Elizabeth Price durante la cerimonia londinese nella Tate britain gallery è stato l’attore Jude Law. Le opere dei quattro finalisti sono esposte alla Tate britain fino al 6 gennaio 2013. Info: http://www.tate.org.uk/visit/tate-britain

Articoli correlati