Eventi

Al via la prima mostra sulla grafite

Fino ad aprile 2013, l’Indianapolis museum of art (Ima) presenta Graphite, una mostra sull’uso vario e innovativo della grafite. Esposta all’interno delle June M. McCormack forefront galleries, la prima mostra in assoluto che esplora questo materiale in tutti i suoi aspetti e applicazioni include sculture, disegni e installazioni create nell’ultimo decennio da affermati artisti contemporanei tra cui Carl Andre, Karl Haendel, Kim Jones, Robert Longo e Geof Oppenheimer. La grafite è sia un materiale naturale che un prodotto chimico-sintetico, può essere lavorato con macchine industriali, inciso, scolpito, si può applicare sotto forma di polvere o liquido o semplicemente come matita. L’esposizione mostra, appunto, il grande potenziale formale e concettuale di questo materiale che, attraverso varie forme ed espressioni dà vita a un ampio spettro di registri artistici. Secondo la curatrice Sarah Urist Green, infatti, lo scopo della mostra è quello di provocare una riconsiderazione sul tema della scelta del materiale e del suo trattamento nella creazione di un’opera d’arte, affiancando lavori totalmente diversi tra di loro ma che condividono l’uso della grafite. Info: http://www.imamuseum.org/

Indianapolis museum of art

4000 Michigan Road, Indianapolis, Indiana Indianapolis46208-3326http://www.imamuseum.org/

Commenti