Ultimora

Accesso ai musei e ai siti d’arte per i visitatori disabili

(tratto dal Tempo) È il progetto del ministero dei Beni culturali che in occasione della giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità promossa dall’Onu ha realizzato uno spot con testimonial Marco Baldini e l’oro alle paraolimpiadi di Londra Oscar De Pellegrin, rendendo accessibili alcuni siti d’arte, a partire dal Palatino di Roma. Un’iniziativa che arriva a due mesi dall’appello lanciato dal regista Bernardo Bertolucci, da qualche anno costretto su una sedia a rotelle, contro la mancanza di rispetto di una piazza come il Campidoglio di Roma inaccessibile ai disabili, italiani e turisti. «Qualche anno fa – ha detto il sottosegretario ai beni culturali Roberto Cecchi – abbiamo messo a punto le linee guida per eliminare dai nostri siti le barriere architettoniche, che sono una cesura tra il mondo di chi può e chi ha difficoltà. Il nostro è un territorio difficile da mettere a norma e la storia dei beni culturali è piena di eccezioni ammesse, sulle norme antincendio, sull’antisismico. Ma dobbiamo mettere l’eccezione in un angolo o saremo sempre impotenti. In molti siti gli interventi sono davvero complicati, come al Palatino, ma cominciando da lì si dimostra che si può fare».

Commenti