Claudia Grassl e Angelika Sher

Alla Camera 16 di Milano va in scena doppia personale delle fotografe Claudia Grassl (Monaco,1975) e Angelika Sher (Vilnius, 1969). In Young Americans la fotografa tedesca ritrae le vite apparentemente ordinarie di alcune adolescenti, lo sfondo è quello delle tranquille villette unifamiliari della provincia americana. Claudia Grassl gioca con il mondo delle teenager, calandole in una realtà alternativa dove nulla corrisponde al vero. Gli stereotipi comunemente associati alla giovinezza si ribaltano in pose vezzose, enigmatiche, seducenti ma allo stesso tempo irreali e drammatiche, fissando così le asperità del passaggio dalla fanciullezza all’età adulta. Fino al 22 dicembre. Info: www.camera16.it