50 artisti interpretano Gaber in un triplo cd tributo

Roma

Cinquanta big della musica italiana cantano Giorgio Gaber. La Fondazione Gaber ha realizzato un compendio culturale senza precedenti nella storia della musica italiana: l’uscita, martedì, in tutti i negozi di dischi e in digital download, del più grande tributo mai realizzato a Giorgio Gaber in occasione del decimo anniversario della scomparsa del padre del teatro-canzone che cade il primo gennaio del 2003. Il titolo dell’album, “…Io ci sono”, è il verso finale del brano ”Io come persona”, la sintesi migliore per dare il senso di questo progetto. L’album si apre con ”Ciao ti dirò”, la prima canzone incisa da Gaber nel 1958 e, fatalmente, l’ultima cantata dal vivo con Celentano nel 2001. Il viaggio nel suo mondo musicale parte quindi proprio da dove Giorgio ci ha lasciati, con l’unica interpretazione insieme all’amico Celentano, che dà il via alla straordinaria sequenza: dagli inizi, caratterizzati da una dimensione più popolare, ai momenti più significativi del Teatro Canzone, fino all’ultima fase che lo ha consacrato come protagonista della cultura italiana. Il triplo cd raccoglie le migliori interpretazioni che i più grandi nomi della musica italiana hanno dedicato a Giorgio Gaber nel corso di questi dieci anni. I cinquanta artisti interpretano ognuno un brano diverso, ripercorrendo in successione temporale la carriera gaberiana che racconta, divertendo ed emozionando, la storia del nostro Paese.