Eventi

La droga di Città del Messico

La fondazione Forma presenta il lavoro fotografico di Jérôme Sessini. L’artista convoglia le sue attenzioni sull’area di confine tra Messico e Stati Uniti dove si concentrano città assai pericolose forse le più rischiose del mondo: tra Culiacan, Tijuana e Ciudad Juárez. La zona che ha messo a fuoco Jérôme Sessini è un luogo dove comanda la droga e i conflitti tra gli uomini che con essa si muovono indisturbati provocando morte e lacerazioni sociali.

Il controllo dello spaccio ha privato della vita ben ventiseimila persone: trafficanti, semplici cittadini e poliziotti. Il Messico è palcoscenico di crimini e omicidi. Quelle strade che l’artista ha vissuto intensamente, inquadrandole con il suo obiettivo, parlano da sole solamente attraverso le immagini di vita che scorrono quotidianamente su di esse. Dalle strade Sessini è entrato nelle case di coloro che tentano ogni giorno di sopravvivere a tutto questo brutale scenario di droga. Più che una semplice mostra The wrong side è una sorta di documentario che mette in luce un vero e proprio conflitto civile apertosi nel 2006, nel momento in cui il presidente Felipe Calderón si è opposto alla realtà legata ai narco-trafficanti.

fino al 2 dicembre

Fondazione Forma, piazza Tito Lucrezio Caro 1, Milano

info: www.formafoto.it

Commenti