Penguin e Random alla conquista del mercato online dei libri

Londra

Prendete due case editrici rispettate e fra le più potenti del mondo. Ora pensatele in un mondo in cui l’editoria non è proprio il mercato più grande del periodo. Immaginate che molti dei potenziali lettori rimangono solo potenziali perché diventano lettori veri di case editrici online che attraverso gli eBook pubblicano romanzi, saggi e quant’altro. Con le spalle al muro forse avreste fatto come la Penguin la Random House e vi sareste uniti contro il nemico comune. Si fondono dunque le due case editrici che insieme riescono ad occupare il 26% del mercato mondiale (che non sono barzellette). Lo scopo è dunque quello di creare una vera concorrenza a gruppi come Google, Amazon e Apple orami radicati nel mercato editoriale online. la nuova casa editrice si chiama (con un grande slancio di fantasia) Penguin- Random House e farà uscire libri sia cartacei che (ovviamente) telematici.

Articoli correlati