Ultimora

Nasce il Dama, nuovo spazio per l’arte contemporanea

Una bella notizia per chi ama l’arte, a Caserta apre a Capua il Dama, la nuova casa dell’arte contemporanea. Dal 25 ottobre il nuovo spazio espositivo sarà ospitato all’interno del Mac, il museo d’Arte Contemporanea. Il vernissage ospiterà una selezione della collezione del Daphne Museum, che vanta opere di Armando De Stefano, Renato Barisani, Salvatore Emblema, Elio Mazzella, Michelangelo Pistoletto, Elio Waschimps, Domenico Spinosa, Evan De Vilde, Mimmo Germanà, Nello Petrucci ed altri grandi maestri della pittura contemporanea, pronto ad accogliere ed esporre le nuove proposte di artisti emergenti. Lo spazio curato da Ilario D’Amato e ideato da Evan De Vilde, giovane artista, imprenditore e ideatore dell’Archeorealismo,un movimento d’avanguardia che inserisce oggetti archeologici in moderne composizioni artistiche, una fusione tra l’arte antica e quella dei nostri giorni. «Ringraziamo il museo civico MAC per averci concesso questo spazio espositivo all’interno del quale proporremo opere di grandi artisti contemporanei, ma anche di talentuosi artisti emergenti, ai quali difficilmente viene concesso dello spazio per far conoscere i propri lavori» ha voluto sottolineare Evan De Vilde . Per Ilario D’Amato il Dama l’iniziativa consentirà «di ammirare quadri di autori giovani, ma sulla strada del sicuro successo, come, ad esempio Evan De Vilde, alla cui opera “El Dorado” è ispirato il nostro logo».

Commenti