Un palazzo alto 250 metri, il progetto di Cardin

Venezia

Pierre Cardin, stilista di origini venete, giunto all’età di 90 anni vuole lasciare un segno a Venezia con la costruzione di un palazzo a Marghera. Il palais Lumière da un miliardo e mezzo, 250 metri di altezza, 60 piani abitabili. Tre torri che si intrecciano in cui ospitare un’università della moda e poi uffici, alberghi, negozi, centri congressi, ristoranti, impianti sportivi. Una città verticale per il recupero dell’area industriale. Ma il progetto sembra non rispettare la fisionomia della storica città mercantile: l’altissima torre supererebbe il campanile di san Marco di ben 140 metri. Impossibile non vederla da tutta la città. Oltre a ciò l’edificio verrebbe a trovarsi sulla rotta degli aerei e violerebbe di ben 110 metri i limiti di altezza imposti dell’Enac (Ente nazionale aviazione civile) che non è disposto a cambiare le normative n rpoposito. Cardin non demorde e minaccia di portare il suo mastodontico palazzo in Cina.

Articoli correlati