Foto

Talent Prize 2016, le opere

Matteo Nasini è il vincitore della nona edizione del Talent Prize, il premio annuale di Inside Art dedicato ai giovani artisti. La giuria ha selezionato anche i nomi dei nove finalisti, rappresentanti delle diverse categorie artistiche: Silvia Mariotti e Marco Maria Zanin, rispettivamente con Pazin 2 (Aria Buia) e Cavalho, Gli Impresari, con In sua movenza è fermoAfterall, con Just one damn thing after the other_01Klodian Deda con Hotel AvogadroLeonardo Petrucci con 3586 Solar System, Marco Strappato con I’ve caught Derek Jarman and Yves Klein looking at my desktop wallpaper;  Elena Mazzi con The financial singing; Simona Andrioletti con Summit. Si aggiungono al vincitore e ai finalisti anche i Premi Speciali, selezionati dai principali sostenitori del Talent Prize. Primo tra tutti la Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo, che ha premiato Simona Luchian, con l’opera Supporto per immaginiIl premio speciale Piccini Group è andato invece alla sudafricana Lenia Georgiou, per l’opera Poxiàs. Guido Talarico, infine, ha individuato per il premio speciale Inside Art Domenico Laterza per l’opera DancerIl vincitore, i finalisti e i Premi speciali saranno in mostra dal 15 al 30 ottobre (inaugurazione il 14 ottobre) al Macro di via Nizza.

CLICCA QUI PER L’ARTICOLO

Commenti