Ultimora

Giovanna Ricotta in mostra nell’appena restaurato palazzo Pretorio

Nell’appena restaurato, dopo due anni di lavoro, palazzo Pretorio a Padova, si svolge la personale della performer e video artista Giovanna Ricotta. La mostra, aperta fino al 30 settembre, è a cura di Guido Bartorelli e Silvia Grandi. Nel percorso viene presenta in anteprima l’installazione site-specific Non sei più tu (2015), creata appositamente per palazzo Pretorio, oltre ai tre importanti lavori realizzati dall’artista per spazi museali e fondazioni (Toilette, 2008; Fai la cosa giusta, 2010; Falene, 2012) composti da fotografie, video, installazioni e sculture, il tutto organizzato secondo un progetto coerente e allo stesso tempo molto complesso. L’installazione inedita è una singolare scultura nera, realizzata in 3D, concepita come un’urna che custodisce un nucleo nascosto al pubblico che rappresenta un sé interiore dell’artista composto da polvere di graffite, chiuso da un coperchio che solo alla sua apertura svela l’incisione in oro del logo GR, la traduzione della presenza dell’artista in forma grafica. Info: www.giovannaricotta.it

Commenti