Ultimora

Domani è la Giornata del contemporaneo, Maxxi gratis

Domani si svolge la nona edizione della Giornata del contemporaneo, indetta dall’Associazione dei musei d’arte contemporanei italiani (Amaci). A Roma il Maxxi aderisce aprendo gratuitamente dalle 11 alle 22. Tanti gli appuntamenti in scaletta. Si comincia alle 11 con una lezione sulle energie che muovono il mondo. Lorenzo Amurri (musicista e scrittore, che ha raccontato nel suo primo romanzo Apnea, finalista al Premio Strega 2013, con una scrittura puntuale, coraggiosa e ironica, il traumatico incidente che nel 1997 lo ha resto tetraplegico) e Angela Volpini (mistica italiana, fondatrice del centro Nova cana, a Casanova Staffora, tra le colline dell’Oltrepo Pavese) terranno una lezione sul tema Il respiro dell’energia. Dalle 12 alle 18, invece, una grande ragnatela rossa, fatta di lana e seta, avvolge la piazza del Maxxi. È l’installazione/performance Architetture aeree dell’artista giapponese Uemon Ikeda. Il pubblico potrà interagire con l’installazione, immergendosi nella tela intessuta dal ragno come in una danza antica. Alle 17, infine, un’opera di Massimo Grimaldi si accenderà nel cuore del Maxxi, al terzo piano, visibile del ballatoio sospeso sulla hall.

Commenti