Video

Al via il festival di Berlino

Grand Budapest Hotel di Wes Anderson è il film che ha inaugurato ieri sera il la 64esima edizione della Berlinale diretta da Dieter Kosslick in programma fino al 16 febbraio. La pellicola del regista statunitense racconta il mistero di una preziosa tela rinascimentale rubata e poi recuperata. Quattrocento i film presenti nelle varie sezioni, tra i pochi italiani nel cartellone della Berlinale c’è In grazia di Dio di Edoardo Winspeare che sarà presentato nella sezione Panorama.

Commenti