Personaggi

Peter Lindbergh a Milano

In galleria Carla Sozzani si è aperta la mostra dedicata a Peter Lindbergh (1944, Lissa), dal titolo Known and the Unknown, come le due serie di immagini presentate ai visitatori. Known, images of Women è composta da una selezione di quaranta opere che provengono da vari servizi creati per riviste di successo come Marie-Claire e Vogue. Gli sguardi delle modelle che rappresenta traboccano d’intimità e profonda interiorità, specchi della sua passione per il genere femminile. Le donne ritratte sono molto affascinanti e belle, protagoniste del mondo della moda e del cinema: Naomi Campbell, Linda Evangelista, Milla Jovovich, Kristen McMenamy, Kate Moss, Charlotte Rampling, Catherine Deneuve.

In The unknown si vive un viaggio visivo composto da varie immagini legate alla sua attuale sequenza cinematografica Invasion. Ne nasce una storia senza confini dove si amalgamano armoniosamente fantascienza, la bellezza irresistibile del cinema hollywoodiano degli anni Cinquanta e il cinema tedesco di Fritz Lang. Protagonista assoluta di questo progetto è la modella Milla Jvovich, che iniziò a lavorare con lui sin dall’età di tredici anni. Il successo di Lindbergh fu repentino. Seguì il fotografo tedesco Hans Lux nel ruolo di assistente solamente per due anni. Successivamente nel 1978 partì per Parigi ed iniziò a collaborare con Vogue Italia e poi per le edizioni inglese, francese, tedesca e americana. «Quando si crea qualcosa: un dipinto, un poema, una fotografia, la creatività viene da un’idea, da una sensazione, da un’emozione o dalla combinazione di idee, sensazioni ed emozioni che, in un qualche modo, rinascono dalle nostre esperienze e prospettive – svela il fotografo – La creatività è il desiderio di esprimersi».

Fino al 4 novembre

Galleria Carla Sozzani, Corso Como 10, Milano

info: www.galleriacarlasozzani.org

Commenti