Video

Picasso.mania al Grand Palais

Il Grand Palais di Parigi ospita, a partire dal 7 ottobre la mostra Picasso.mania, curata da Didier Ottinger, Diana Widmaier, Emilie Bouvard, una rassegna che analizza le ripercussioni che l’arte dell’artista spagnolo ha avuto sulle generazioni creative successive. L’esposizione è concepita lungo due direttive, quella cronologica e quella tematica, volte entrambe a illustrare al visitatore in che modo si sia costruito il mito legato al nome di Picasso e, soprattutto, quale sia stata l’influenza della sua produzione sulle opere degli artisti contemporanei. La prima parte è incentrata sulla figura di Picasso come artista e include opere come il suo celebre autoritratto del periodo blu, la seconda parte comprende lavori più innovativi legati principalmente al periodo del Cubismo, mentre una terza parte approfondirà il suo coinvolgimento politico e in che modo questo sia stato tradotto in immagini. Tra gli artisti selezionati per rappresentare l’impatto dell’arte di Picasso nella contemporaneità ci sono nomi come Lichtenstein, Warhol, Hockney, Basquiat, Koons o Johns che esprimono questo legame con tecniche e supporti dei più vari (video, dipinti, sculture, arti grafiche, film, foto, installazioni…).. La maggior parte delle opere presenti provengono sia dalla collezione del Picasso Museum, sia dal Museo Nazionale di Arte Moderna che dalle opere di proprietà privata della famiglia dell’artista.

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

 

Commenti