Video

La nuova mappa romana della street art

Una mappa della street art per visitare Roma in maniera insolita, per esplorarla da un altro punto di vista. Cambia prospettiva. La strada è il tuo nuovo museo, è difatti il claim della nuova cartina che sarà distribuita da domani in 50mila copie in tutti i Pit (punti turistici informativi) di Roma. Alla presentazione di oggi l’Assessore alla Cultura e al Turismo Giovanna Marinelli che ha così lanciato l’iniziativa: «Un nuovo museo gratuito e aperto a tutti, turisti e cittadini, per riscoprire la città». Il nuovo percorso turistico include ben 13 dei 15 municipi della Capitale e tocca 30 quartieri, da quelli storici e centrali come Testaccio a quelli periferici come San Basilio e Tor Bella Monaca. Sono circa 150 invece le strade interessate, oltre 330 le opere realizzate negli anni. Un ritmo di produzione in crescita, se si conta che solo nei mesi di gennaio e febbraio sono stati realizzati 40 muri grazie al Bando Roma Creativa indetto dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo. Nella mappa sono state inserite le opere principali e le indicazioni dei principali quartieri interessati. La mappatura completa è invece sul sito www.turismoroma.it. Alla mappa si affiancheranno inoltre vari strumenti di fruizione, come un’App di facile consultazione, una sezione su turismoroma.it che permetterà un aggiornamento costante delle opere, una mappatura sul Google Cultural Institute e un video promozionale girato ad hoc.

Commenti