Endless, Elica e Sanson Arredamenti firmano una cucina artistica

Milano

Lo street artist Endless è certamente uno dei più noti a livello europeo. E il suo ultimo progetto lo porterà certamente a consolidare la sua fama anche presso un target più eterogeneo.

Ha infatti messo la sua creatività al servizio dell’impresa, firmando una collaborazione con Elica, l’azienda italiana che produce cappe da cucina, ma allo stesso tempo attiva promotrice di arte, sempre attenta a intrecciare le sue strategie di branding con le forme più evolute di sperimentazione contemporanea.

Per la sua nuova iniziativa, Endless ha unito la sua prorompente dialettica artistica con l’innovazione e il design, uscendo, per una volta, dal perimetro del muro e della tela e finendo… in cucina. Esatto.

Una cucina fortemente iconica, risultato della collaborazione tra lo street artist con Elica, gli interior designer di Sanson Arredamenti e la galleria londinese Cris Contini contemporary.

L’artista ha declinato la sua celebre opera Lizzy Vuitton negli spazi di questa raffinata e insolita ambientazione e ne è uscita fuori una cucina che fa da punto di contatto tra l’arte e il design.

Endless

Un’idea che tuttavia si concilia bene con la poetica di Endless, le cui opere, infatti, sono spesso audaci e stimolanti, impegnate sempre a raccontare vari aspetti della società moderna come l’adorazione del marchio, la pubblicità, il consumismo e il culto delle celebrità.

Parlando della collaborazione, Endless ha detto: «Mi è piaciuto molto portare quest’opera su una nuova “tela” e ad un nuovo pubblico. È stato interessante dipingere su una superficie diversa e vedere il contrasto della mia estetica lavorata, sul design elegante e moderno della cappa Elica in questa composizione di Sanson Arredamenti».

Il progetto è stato lanciato durante la settimana di apertura del Fuorisalone di Milano (Milano Design Week), a seguito di importanti sviluppi per Endless in Italia.

Gli ultimi mesi, infatti, sono stati molto prolifici per l’artista britannico nel nostro paese. Recentemente è entrato nella storia diventando il primo street artist a entrare con una sua opera nella prestigiosa collezione delle Gallerie degli Uffizi a Firenze ed è stato anche incaricato di realizzare un murale a Cortina D’Ampezzo in onore dei Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021.

Al momento Endless espone alla sua mostra di Milano, ospitata dalla sua galleria di rappresentanza, Cris Contini Contemporary, nel Salotto Di Milano, nel cuore della città.

Info: www.criscontinicontemporary.com

Articoli correlati