Grani d’autore, l’iniziativa di Barilla tra arte e sostenibilità

Sono 11 gli artisti scelti da Barilla per raccontare, con delle illustrazioni uniche e originali, la loro visione del Manifesto del Grano Duro Barilla, un prospetto in dieci punti che contiene gli impegni dell’azienda, e i suoi valori guida, per una pasta di qualità con grani duri italiani e prodotta responsabilmente.
Il risultato è Grani D’autore un’iniziativa, fisica e virtuale curata da Maria Vittoria Bavarelli, che attraverso il linguaggio dell’ arte vuole valorizzare una filiera agricola italiana di qualità, responsabile e sostenibile.
All’esposizione artistica a La Biblioteca degli Alberi a Milano, si accompagneranno, infatti, un’esperienza virtuale e aumentata, visitabile online attraverso il sito Barilla, un concorso dedicato ai consumatori e in chiusura una mostra esperienziale e immersiva in Triennale Milano.

GLI ARTISTI

Irene Rinaldi, Giulia Conoscenti, Andrea Boatta, Celina Elmi, Emiliano Ponzi, Ale Giorgini, Massimiliano
di Lauro
, Alessandro Baronciani, Francesco Poroli, Elisa Seitzinger, Cristian Grossi da Parma, è questo il team di artisti chiamati a raccontare la sostenibilità, il territorio, la sicurezza, la condivisione, e ancora innovazione, tradizione, filiera, responsabilità, collaborazione e molto altro ancora, tutto legato dal fil rouge dei colori caldi dell’azzurro, del giallo e del rosso.

“Il grano – spiega Paolo Barilla, Vice Presidente del Gruppo – è alla base della nostra storia e lo sarà nel
nostro futuro: per noi non è solo un ingrediente, ma un elemento molto più prezioso. Essere vicini
al mondo dell’arte aggiunge bellezza a qualcosa che ci è molto caro. Grazie a tutti gli artisti che ci
hanno dedicato le loro emozioni per raccontarlo”.

Il progetto artistico vedrà poi ulteriori sviluppi nel corso del 2021 che vedranno le illustrazioni
ancora protagoniste. Per seguire le novità barilla.it/granidautore.

Articoli correlati