Ultimora

Il MAST riapre, la mostra Uniform è di nuovo visibile

The show MAST go on. La Fondazione bolognese dedicata all’indagine artistica sul mondo del lavoro ha ufficialmente riaperto i battenti. La mostra Uniform into the work/Out of the work torna quindi visibile al pubblico, seppur con tutte le precauzioni anticontagio. Oltre 600 scatti di grandi fotografi internazionali mostrano le molteplici tipologie di abbigliamento indossate dai lavoratori in contesti storici, sociali e professionali differenti. Il progetto espositivo comprende una mostra collettiva sulle divise da lavoro nelle immagini di 44 fotografi e una esposizione monografica di Walead Beshty, che raccoglie centinaia di ritratti di addetti ai lavori del mondo dell’arte incontrati dall’artista per i quali l’abbigliamento professionale è segno distintivo, una sorta di tacito codice dell’anti-uniforme.
L’accesso alle aree espositive è contingentato e solo su prenotazione per gruppi di massimo 6 persone accompagnate da un mediatore culturale in una visita secondo percorsi stabiliti. Per prenotare scrivere a: gallery@fondazionemast.org oppure telefonare al numero 345 9317653.

Commenti