Ultimora

Quotazioni stellari da Sotheby’s

Sotheby’s riparte e lo fa alla grande. È prevista per il 29 giugno, infatti, la prima asta con il pubblico in sala dopo il lockdown che ha imposto a tutte le istituzioni culturali di adeguarsi alle normative vigenti. A fare da star un trittico di Francis Bacon l’Orestea di Eschilo del 1981ispirata all’ opera del drammaturgo che contiene tre delle le più famose tragedie del teatro greco del V secolo avanti Cristo ispirate al mito di Oreste: Agamennone, Coefore e Eumenedi. Le tre tele, tra le più enigmatiche dell’ artista irlandese, stimate dalla casa d’aste 60 milioni di euro, saranno in buona compagnia. Con Bacon infatti in asta, tra gli altri, anche Whitt Brushstroke di Roy Lichtenstein, stimato tra i 20 e i 30 milioni di dollari e Untitled (Head) di Jean-Michel Basquiat, stimato tra 9 e 11 milioni di dollari.

Commenti