Eventi

Maria Lai, Fame d’Infinito

Il 26 giugno 2020 apre al pubblico il nuovo allestimento della collezione permanente della Fondazione Stazione dell’arte, dal titolo Maria Lai. Fame d’infinito. Lo spazio, dedicato a Maria Lai e che proprio da lei fu istituito nel 2006 con la donazione di oltre 140 opere, inaugura quindi la fase post Covid con un nuovo allestimento, che si articola in vari percorsi utili a comprendere a fondo la complessa e affascinante produzione artistica di Maria Lai. Si tratta di una mostra che rappresenta una full immersion multisensoriale, concepita per favorire un nuovo approccio all’arte e che recupera il dialogo diretto con il pubblico dopo lo stop per l’emergenza sanitaria e la riapertura dell’istituzione museale, avvenuta un mese fa.

Aprirà al pubblico venerdì 26 giugno 2020, alle ore 15.00. Curata da Davide Mariani, direttore del museo, Fame d’infinito scandisce l’intero percorso dell’artista attraverso l’esposizione delle opere più significative da lei donate al Comune di Ulassai. La collezione restituisce, nella sua totalità, l’esperienza creativa di Maria Lai: dalle sculture ai disegni a matita e su china, dai telai alle tele cucite, dai celebri pani ai libri cuciti, dalle geografie alle installazioni e agli interventi ambientali.

Il progetto espositivo, concepito come un’esposizione permanente, è suddiviso secondo un ordine cronologico e tematico ed è arricchito dalla presenza di un sistema di apparati didattici, in italiano e in inglese, da alcune riproduzioni tattili dei manufatti in mostra e da un archivio multimediale interattivo. 

Fondazione Stazione dell'arte

SP11, 08040 Ulassai NUUlassaihttp://www.stazionedellarte.com/

Commenti