Eventi

Riapre Fondamenta Gallery

La riapertura di Fondamenta Gallery, lo spazio espositivo di Inside Art che da quest’anno ha iniziato un nuovo ciclo inaugurando gli atelier d’artista, segna la ripartenza dopo il lockdown. Sono passati più di due mesi e, finalmente, Margherita Giordano, Giovanni Longo, Mattia Morelli e Giulia Spernazza tornano a lavoro nei loro studi. Da oggi è di nuovo possibile visitare la mostra BASEMENT, che aveva battezzato lo scorso gennaio il progetto di collaborazione tra gli artisti e Inside Art, e ricominciano gli studio-visit con gli artisti, che tornano a raccontare dal vivo i propri diversi background e ricerche e la nascita del progetto. Ma soprattutto, è di nuovo possibile visitare lo spazio e l’esposizione guidati nel percorso direttamente dagli artisti, fruendo così di un’esperienza a 360° che non lascia curiosità e domande in sospeso. Un progetto che rende Fondamenta Gallery uno straordinario motore creativo, utile a coltivare talento.

Il collettivo BASEMENT è composto da quattro artisti dai diversi linguaggi: Margherita Giordano con pittura e illustrazione, Giovanni Longo con scultura e installazione, Mattia Morelli con fotografia e video editing e Giulia Spernazza con pittura e scultura. La loro prima esposizione collettiva affronta un’indagine sulla percezione e sull’animo umano in rapporto con la natura, fragile e potente allo stesso tempo. La forza del gruppo BASEMENT è senza dubbio la grande affinità artistica e la residenza dei loro atelier a Fondamenta, uno spazio che è diventato da quest’anno un interessante laboratorio di sperimentazione contemporanea.
Per visitare la mostra, incontrare gli artisti ed entrare nei loro studi creativi si procede su appuntamento e nel rispetto delle normative vigenti. Ci aspettano giorni difficili, ma non per questo bisogna esitare a visitare musei e gallerie. Quella di oggi è una riapertura che segna ancor di più l’importanza di sostenere il contemporaneo e tornare in campo uniti per supportare l’arte e la cultura.

Fondamenta Gallery è un grande spazio espositivo a disposizione di mostre ed eventi culturali, ma anche di laboratori, shooting fotografici, performance, presentazioni e nuovi concept. Una location dal fascino underground, inserita pienamente nel contesto più dinamico, pulsante e off della capitale: quello che si articola nel ”triangolo della arti”: tra Pietralata, Pigneto e il Tiburtino. Da gennaio Fondamenta Gallery ha aperto le porte al progetto residenza d’artista, ospitando gli studi di quattro giovani artisti del collettivo BASEMENT. L’obiettivo è alimentare il confronto tra linguaggi artistici e sperimentare nuove forme di espressione creativa a sostegno del contemporaneo. Fondamenta Gallery è in via Fraccaroli, dopo il civico 9, all’angolo con via Guglielmo Stefani (a un passo dalla stazione metro Monti Tiburtini-linea B).

Per richiedere informazioni e prenotare la visita con gli artisti agli spazi Fondamenta Gallery è sufficiente mandare una mail all’indirizzo basementartstudio4@gmail.com o mandando un messaggio tramite canali social Basement Art Studio (Facebook) e artstudiobasement (Instagram).

Commenti