Ultimora

Le alternative del Mambo al Covid19

Il fatto che i musei e tutti i luoghi d’arte siano chiuso fino al 3 aprile, non vuol dire che in questi giorni non si possano fruire contenuti artistici. Sono tantissimi infatti le realtà che stanno proponendo contenuti digitali agli appassionati del settore. Le iniziative si stanno diffondendo in tutta Italia e in particolare a Bologna dove il Mambo che ha promosso l’iniziativa Due minuti di Mambo che prevede ogni giornoalle 15  nuovi contenuti video, visibili sul canale YouTube del Museo (e rifondivisi sui canali social) fino al 5 aprile. I contenuti riguarderanno quattro ambienti tematici: la mostra temporanea Againandagainandagainand, che indaga il tema della ripetizione e della ciclicità nella contemporaneità attraverso le opere di sette tra i più noti artisti contemporanei, la collezione permanente del Mambo, il museo Morandi e il dipartimento educativo.

Commenti