Ultimora

Basement, la mostra a Fondamenta

Sono in quattro e utilizzano linguaggi artistici diversi. Sono il collettivo BASEMENT la nuova realtà artistica della scena romana composto da Margherita Giordano, Giovanni Longo, Mattia Morelli e Giulia Spernazza. Sono stati loro i primi a sposare il nuovo progetto avviato da Fondamenta Gallery, lo spazio di Inside Art che, dopo un inizio caratterizzato da una fase di sperimentazione, dal mese di gennaio ha aperto le porte ad una nuova fase di residenze d’artista che affiancandosi all’ attività espositiva tradizionale ha come obiettivo quello di alimentare il confronto tra linguaggi artistici e sperimentare nuove forme di espressione creativa. I quattro artisti in residenza raccontano i loro diversi background e le loro ricerche (Pittura e Illustrazione Giordano, Fotografia e Video editing Morelli, Pittura e Scultura Spernazza, Scultura e Installazione Longo in una esposizione collettiva, in programma da sabato 22 febbraio a domenica 8 marzo, in cui affrontano un’ indagine sulla percezione e sull’animo umano in rapporto con la natura, fragile e potente allo stesso tempo. L’allestimento si propone di offrire al visitatore un’esperienza in cui immergersi a 360°: sculture, installazioni e opere a parete si snodano all’interno degli spazi di Fondamenta, insieme ai quattro studi d’artista che aprono le porte e mettono in mostra la quotidianità e l’habitat dell’artista, insieme alla sua produzione.

Info:  vernissage  sabato 22 febbraio h18, apertura mostra dal 22 febbraio all’8 marzo.

 

Commenti