Ultimora

Tex, 70 anni di un mito

Ha inaugurato venerdì 23 novembre, nella cornice di Santa Maria della Scala di Siena, la mostra Tex. 70 anni di un mito che racconta la storia di uno tra i longevi eroi del fumetto mondiale, uscito in edicola per la prima volta il 30 settembre del 1948 a firma di Gianluca BonelliAurelio Galleppini che ne realizzò i disegni. Curata da Gianni Bono, storico e studioso del fumetto italiano, in collaborazione con la redazione di Sergio Bonelli Editore e COMICON, l’esposizione rimarrà visibile nella città toscana fino 26 gennaio 2020. La rassegna rappresenta il più importante omaggio mai dedicato a Tex e, raccontando il suo incredibile successo editoriale, attraverso disegni, fotografie, materiali rari e talvolta inediti, nonché installazioni create appositamente per l’evento: le indimenticabili sfide di Tex con Mefisto, suo nemico di sempre e incarnazione del male; le avventure dove, a capo dei Navajos, affronta banditi e malfattori per salvare le tribù indiane perseguitate; le galoppate sui sentieri polverosi del vecchio West e le scorribande dai caldi deserti del Messico fino alle gelide regioni del Grande Nord. Un’occasione per comprendere dunque come, grazie al suo profondo senso di giustizia e alla sua generosità, il fumetto è riuscito a entrare nelle abitudini di lettura degli italiani e a diventare un vero e proprio fenomeno di costume.

 

Commenti