Eventi

Talent Prize 2019

Tanti artisti, tanti amici, tanto pubblico e tante opere bellissime. Non poteva andare meglio l’inaugurazione del Talent Prize 2019. Al Mattatoio di Roma è andata in scena una nuova tappa di questa lunga storia che Inside Art sta scrivendo. Una storia dove i protagonisti assoluti restano i giovani artisti con le loro stupende creazioni. E ieri grazie a loro è stato possibile mettere in piedi una collettiva di grande interesse, una panoramica veritiera su quella che al momento è la ”meglio gioventù” dell’arte contemporanea. A loro va il nostro ringraziamento principale. (La mostra resta visibile fino al 13 novembre, quindi avete un paio di settimane per godervela).

Per il resto l’opening del Talent è sempre un bel momento. Un ritrovo tra tante persone accomunate dalla passione per l’arte e tra tanti stakeholders dell’art system. Ieri infatti non sono mancati, insieme a molti dei giurati del Premio, anche Emmanuele Emanuele, presidente della Fondazione Cultura e Arte, Umberto Croppi, presidente della Quadriennale di Roma, Cesare Pietroiusti, presidente dell’azienda speciale Palaexpo, Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario ai Beni culturali, Giampiero Zurlo, presidente di Utopia, e molti altri, magari meno influenti nel mondo dell’arte, ma notoriamente interessati a quello che accade nella scena creativa, come Antonio Catricalà, presidente Aeroporti di Roma, ed Eugenio Sidoli presidente di Philip Morris Italia.

Il Talent Prize è un premio in salute, che riesce a mantenersi autentico e autorevole grazie all’impegno di un team molto qualificato, a una giuria molto profilata e al sostegno istituzionale che si rivela ogni anno fondamentale per organizzare eventi suggestivi in location straordinarie, come quella del Mattatoio, una vera perla della Capitale, che per fortuna viene adeguatamente trattata e mantenuta.

Le foto delle opere in mostra

Un grazie a tutti gli amici del Talent, nella speranza che questa ”comitiva” si allarghi sempre di più.

Talent Prize 2019
Fino al 13 novembre al Mattatoio di Roma, p.le Orazio Giustiniani, 4 – Roma
www.mattatoioroma.it

Commenti