Ultimora

Luca Lo Pinto è il nuovo direttore del MACRO

La notizia è ufficiale. Come anticipato dal Corriere della Sera di oggi, è Luca Lo Pinto il nuovo direttore del MACRO che da gennaio succederà a Giorgio de Finis da settembre 2018 alla guida il Museo di Via Nizza con il progetto MACRO ASILO. Luca Lo Pinto, romano, classe 1981, curriculum internazionale che vanta mostre in tutto il mondo, ha ottenuto l’incarico a seguito della sua partecipazione ad un bando Pubblico, con cui il Comune di Roma ha avviato la selezione del nuovo direttore richiedendo un progetto ad hoc per il museo.   ”A seguito di un bando che ha previsto l’analisi di ogni progetto, colloqui con una rosa di candidati che avevano presentato i progetti ritenuti migliori dalla commissione, e accurate valutazioni su tutte le documentazioni presentate, si è deciso di nominare vincitore del bando Luca Lo Pinto – ha dichiarato Cesare Maria Pietroiusti, Presidente di Palaexpo – una personalità di comprovata esperienza nel settore della curatela di mostre e organizzazione di attività culturali con numerose e qualificate collaborazioni con istituzioni e organizzazioni in Italia e all’estero, che ha presentato un progetto culturale che corrisponde pienamente alle linee di indirizzo richieste dal bando. Contestualmente alla nomina di Lo Pinto, non posso esimermi dal rivolgere un grande ringraziamento a Giorgio De Finis, per lo straordinario lavoro che, insieme a tutto lo staff di Macro Asilo, ha svolto e sta svolgendo.”

Il progetto di Lo Pinto, da titolo Museo per l’immaginazione preventiva ha come obiettivo quello di valorizzare l’apertura, la pluralità, le pratiche discorsive, valorizzando la figura del visitatore quale attivo proponente di contenuti, incoraggiando la presenza di studenti e promuovendo la ricerca e la sperimentazione artistica nazionale e internazionale con particolare importanza data alla collaborazione con le Accademie e gli Istituti di cultura presenti a Roma.

Commenti