Spazi

Arte romena a Lugano

Il 12 settembre la Estopia Art Gallery inaugura la sua nuova sede di Lugano. La galleria romena, nota per la sua ricerca e sperimentazione tra le giovani generazioni, non a caso ha deciso di aprire i nuovi battenti con una mostra particolare, una personale dedicata Andrada Fesnic, uno dei giovani artisti rumeni più promettenti, la cui dialettica è caratterizzata da una tecnica molto originale, basata su decomposizione figurativa e ritagli, e uno spettacolare effetto collage ottenuto con mezzi esclusivamente pittorici. Mentre sperimenta al crocevia della tendenza neo-figurativa stabilita dalla Scuola di Cluj, da dove proviene – una delle comunità d’arte di maggior successo nell’Europa meridionale – e il suo percorso artistico, Andrada Feșnic costruisce nelle sue nuove opere una realtà affascinante che sfugge a qualsiasi tentativo di interpretazione unilaterale: un irresistibile labirinto di realtà sovrapposte si svela sotto gli occhi dello spettatore, che, più accetta il gioco di dispiegarsi strato dopo strato, più sarà ipnotizzato dal gioco infinito di prospettive.  

La galleria fondata da Claudio Scorretti e Irina Ungureanu, Estopia ha aperto il suo primo spazio nel gennaio 2019 a Bucarest, in Romania. Con l’aggiunta di Edwin Hughes Scorretti e Michelle d’Ancona, ha deciso di aprire un secondo spazio a Lugano, in Svizzera. Una terza sede a Berlino è in programma per il 2020, con l’obiettivo di avviare una piattaforma dinamica di dialogo tra artisti provenienti dall’est e il mercato internazionale dell’arte. L’Estopia si concentra sia sullo scouting di artisti giovani che emergenti, portando al contempo in primo piano i più moderni -dati tematici provenienti dall’est nel campo dell’arte. Estopia mira a creare nuove opportunità in investimenti artistici che collegano l’Oriente e l’Occidente.

Info: www.estopiaartgallery.com

Commenti