Ultimora

Romina Ressia sbarca nel Regno Unito

Dal 5 al 19 giugno  The House of Fine Art (HOFA) di Londra presenta i lavori della fotografa Romana Ressia. In scena un dialogo su importanti questioni sociali contemporanee che l’artista mette in scena attraverso l’uso di riferimenti storici e anacronistici messi in relazione, e contrasto, con elementi banali della modernità. Evidente, infatti, in tutti i lavori l’influenza di artisti classici come Da Vinci, Rembrandt e Velazquez utilizzata però per affidare a questi riferimenti un’aria di familiarità che serve solo a evidenziare la presenza contraddittoria e talvolta conflittuale di oggetti della modernità come lo zucchero filato gomma da masticare, popcorn  e Coca Cola. Con queste contraddizioni l’artista riesce nel suo intento artistico che non è quello di ricreare o riferirsi al passato, ma di stabilire una cornice entro cui interrogare l’evoluzione e il progresso della società percepiti, specialmente rispetto al ruolo e all’identità delle donne.

Ressia ha esposto le sue opere a New York, Milano, Parigi, Zurigo e Buenos Aires, e ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio come Fotografo dell’anno 2017 dall’International Color Awards.

Info: Dal 5 al 19 giugn, HOFA, 58 Maddox St, Mayfair, London W1S 1AY, Regno Unito

Commenti