Ultimora

Una nuova Biennale nel 2020

Anche Helsinki avrà la sua Biennale. Dal 12 giugno al 27 settembre 2020, infatti, sarà inaugurata una nuova rassegna d’arte contemporanea sull’isola di Vallisaari, nell’arcipelago della città. La Biennale, diretta Maija Tanninen-Mattila e curata  Pirkko Siitari e Taru Tappola nasce con l’intenzione di creare una piattaforma che metta in scena il panorama artistico contemporaneo finlandese, senza trascurare però le contaminazioni globali. Gratuita per il pubblico, ogni edizione presenterà nuove opere site-specific di importanti artisti internazionali. Un ruolo cruciale verrà svolto dal Helsinki Art Museum, che oltre a rappresentare un’estensione della biennale sulla terraferma e a “prestare i suoi direttore e curatori” (Maija Tanninen-MattilaPirkko Siitari e Taru Tappola sono rispettivamente direttore e curatori del HAM) è da sempre impegnato a sostenere e mantenere l’arte nella sfera pubblica e a promuovere  un approccio sostenibile alla produzione di mostre.
Non resta che aspettare il tema curatoriale che verrà annunciato il prossimo autunno.

Commenti