Ultimora

Diabolik: la nascita di un mito

Dal 26 marzo al 12 aprile l’Urban Center di Milano ospita Diabolik. Milano 1962: la nascita di un mito. L’esposizione, realizzata dalla casa editrice Astorina in collaborazione con Wow Spazio Fumetto e Excalibur, editrice dei romanzi di Diabolik, mette in evidenza la passione di Diabolik ed Eva Kant per il design. In mostra infatti, oltre a foto storiche e filmati d’epoca, anche le tavole in cui cui compaiono gli storici rifugi  del Re del terrore ispirati a grandi architetture (come la casa sulla cascata di Frank Lloyd Wright e la Maison di Louis Carré di Alvar Aalto) e oggetti del migliore design italiano, come il televisore Algol di Marco Zanuso e Richard Sapper o la lampada Arco di Pier Giacomo e Achille Castiglioni. Ad aspettare i visitatori dunque un viaggio attraverso la storia, strettamente legata alle vicende di Diabolik ed Eva Kant, delle sorelle Angela e e Luciana Giussani, che con la loro invenzione hanno rivoluzionato il modo di fare e vivere il fumetto.

Commenti