Performance, a Fondamenta la presentazione del libro Il Corpo delle donne

Roma

La performance al femminile, una raccolta di analisi e spiegazioni sul linguaggio performativo di alcune delle principali artiste italiane, da Chiara Mu a Silvia Giambrone, da Francesca Fini a Tiziana Cera Rosco, da Laura Cionci a Eva Gerd, fino a Ginevra Napoleoni, Tamar Hayduke, Francesca Romana Pinzari, Paola Romoli Venturi, Alice Schivardi e Silvia Stucky. Sono le protagoniste assolute del libro Il Corpo delle Donne, curato da Lori Adragna e pubblicato da Inside Art (Inside Art Autori). Una pubblicazione importante, tra le prime del settore, che ha preso vita dal desiderio di mettere insieme i materiali della ricerca della curatrice sulla Performance Art. ”Senza lasciarmi imprigionare dalla necessità di spiegare tutto – scrive Adragna nella sua prefazione – ho ripescato dall’archivio dove conservo la variegata documentazione del mio lavoro. Ne è scaturita una raccolta di scritti, immagini, proposte progettuali, mail, testi critici e poetici, documenti residuali della mia esperienza sul campo come curatrice di una serie di azioni che si sono svolte a Roma negli ultimi otto anni”.
Quello che emerge è una trattazione molto ricca riguardo ai linguaggi, la ricerca, il pensiero e la personalità delle principali performer contemporanee italiane. Il libro sarà presentato giovedì 21 marzo a Fondamenta, lo spazio espositivo di Inside Art, dalle 18.30. Nell’occasione verrà anche presentata la performance di Ginevra Napoleoni, Nigrev, con le musiche originali composte dal maestro Luca Longobardi.