Foto Inside

Luigi Ghirri in mostra a Parigi

C’è tempo fino al 2 giugno per vedere la mostra di Luigi Ghirri Cartes et territoires alla galleria nazionale dello Jeu de Paume di Parigi in Place de la Concorde. Si tratta di una delle prime monografiche internazionali dedicate al fotografo ed è incentrata soprattutto sugli scatti realizzati dal noto fotografo emiliano negli anni Settanta. Divisa in quindici sezioni, la mostra propone gli scatti più noti dell’autore, che ha da sempre immortalato l’habitat e i cambiamenti della sua provincia di origine: Reggio Emilia. Strade, piazze, periferie di Modena e Reggio Emilia e le spiagge della Romagna i suoi soggetti preferiti, sono protagonisti del percorso espositivo. Come affermava lo stesso Ghirri ”Mi interessano l’architettura effimera, il mondo delle province, gli oggetti considerati di cattivo gusto, kitsch, ma che per me non sono mai stati così, gli oggetti carichi di desideri, sogni, ricordi collettivi […] finestre, specchi, stelle, palme, atlanti, globi, libri, musei e persone viste attraverso le immagini” e questo concept emerge in modo evidente nella mostra. 

Commenti