Video

East Boston, nuova sede per il contemporaneo

L’Institute of Contemporary Art di Boston (ICA), fondato nel 1936 come istituzione sorella del MoMA di New York, quest’estate ha inaugurato un nuovo progetto, aprendo uno spazio stagionale a East Boston chiamato ICA Watershed. Una struttura di 15.000 metri quadrati, che altrimenti sarebbe stata condannata alla demolizione, è stata trasformata in una nuova risorsa civica e culturale. Il progetto si apre con Diana Thater, autrice della prima di una serie di mostre volte a costruire un dialogo con lo storico spazio sul lungomare. L’installazione dell’artista illumina l’interno dell’edificio con luci colorate e proiezioni d’immagini in movimento che riflettono sulla fragilità del mondo naturale. L’ICA Watershed ospita inoltre una galleria dedicata alla ricca storia del cantiere navale e una panoramica sullo sviluppo dell’area di East Boston. Da non perdere anche la Harbour Room, affacciata sul porto, uno spazio per progetti di aggregazione e formazione, rivolti soprattutto ai più giovani, che prende vita con una mostra fotografica realizzata dai ragazzi dell’ICA.

Commenti