Eventi

Roma, il mondo, la fotografia

Roma, il mondo è il tema centrale della XV edizione del festival di Fotografia, rassegna anche quest’anno curata da Marco Delogu e co-curata da Alessandro Dandini de Sylva. Dal 21 ottobre fino all’8 gennaio è il Macro di via Nizza a ospitare il percorso che come ogni edizione vede una numerosa partecipazione nazionale e internazionale. Il tema di quest’anno è stato scelto per la ricorrenza del duecentesimo anniversario del primo volume Viaggio in Italia di Goethe, fra le linee c’è quindi la volontà di ricordare come l’Urbe sia, o voglia ancora essere, una meta ambita per la formazione artistica così come lo era ai tempi del grand tour.

La collettiva principale si struttura con i lavori di tutti i fotografi delle passate edizioni della Rome Commission, nella quale si chiedeva ai vari autori di rappresentare con la propria poetica la città eterna. Josef Koudelka, Olivo Barbieri, Anders Petersen, Martin Parr, Gabriele Basilico, Paolo Ventura e Paolo Pellegrin sono fra i nomi presenti nella collettiva che propone un caleidoscopio di visioni sullo stesso soggetto. A questi si aggiungono anche i lavori della XIV edizione della Rome Commission firmati da Roger Ballen, Jon Rafman, Simon Roberts e Leo Rubinfien.

Fra le altre mostre, sempre al Macro, per Fotografia, Letha Wilson e Kate Steciw chiamate da Dandini de Sylva per il quarto capitolo dedicato alla fotografia sperimentale contemporanea. È sempre Dandini de Sylva a curare anche Pier Paolo Pasolini , una raccolta fotografica dedicata allo scrittore dalla collezione privata di Giuseppe Garrera con un gruppo di fotografie inedite firmate fra i tanti da William Klein, Ugo Mulas e Mario Dondero.

Fino all’8 gennaio; Macro, via Nizza 138, Roma; info: www.fotografiafestival.it

Commenti