Eventi

Presentazione del libro Hijo de Puta

Dopo la prima presentazione del 15 aprile al Caffè Letterario, il romanzo Hijo de Puta della giornalista e scrittrice Orietta Cicchinelli sarà presentato il 12 maggio, alle ore 20 a SpazioCima, nel cuore del quartiere Coppedè, in Via Ombrone 9. L’editore è MGC Edizioni che ha tra i suoi autori personaggi di grande pregio sin dalla sua fondazione e che fa parte del Gruppo Distributivo Nazionale Messaggerie Libri. Il libro è la ”testimonianza di una vita d’avventura, di colpa e di espiazione, in cui l’autrice è partecipe con il misurato distacco dovuto a un testo raccolto, ma anche con il graffio dell’originale parola d’artista” come sottolinea Elio Sena nella prefazione. Orietta Cicchinelli ci consegna un’altra emozionante storia su un microcosmo di varia umanità. Giovanni, classe 1948, ex legionario del Tercio de Extranjeros, soprannominato Hijo de Puta dal suo Capitano, è il protagonista dell’opera. Sulla sua strada incontra ladroni, guardie, uomini di Dio, vecchi, giovani, mogli, padri, figli, meretrici, giocatori incalliti, disperati… Tutte tessere di un unico grande puzzle di cui, comunque, Giovanni si sente parte. Durante la presentazione, interverranno: l’attrice Cinzia Mascoli, che leggerà brani scelti del libro; il noto psichiatra e neurologo romano Elio Sena, che ha firmato la prefazione di Hijo de Puta; l’editore, Maria Grazia Catanzani, e altri ospiti a sorpresa.

Hijo de Puta è il primo romanzo della giornalista Orietta Cicchinelli, responsabile del servizio Cultura e Spettacoli del quotidiano Metro Roma, e già autrice del racconto La madre. La copertina di Hijo de Puta è un disegno originale di Massimo Rotundo illustratore, storyboard-artist romano, fondatore, tra l’altro, della Scuola romana dei fumetti.

SpazioCima

Via Ombrone, 9 Romahttp://www.spaziocima.it

Commenti