Eventi

Foto/Industria

Si è aperta ufficialmente al pubblico la seconda edizione di Foto/Industria, rassegna biennale di fotografia industriale promossa dalla fondazione Mast di Bologna. Con la sua ampia programmazione di incontri, workshop, visite guidate e le sue 14 mostre dislocate per tutto il centro storico, questa manifestazione si pone l’obiettivo di creare un ponte, un dialogo che metta in relazione la fotografia e il mondo del lavoro, in tutte le sue forme. Produrre è il concetto asse che ha ispirato il direttore artistico Fraçois Hébel, e che si sviluppa in maniera sempre nuova visitando le mostre in città, dove a fianco di grandi nomi si trovano reporter, ritrattisti, giovani fotografi e non fotografi, tutti capaci di trasmettere attraverso uno scatto l’umanità del lavoro.

La qualità di questa rassegna sta proprio nella sua efficacia di raccontare l’indissolubile rapporto che unisce l’uomo al suo mestiere, e come la fotografia sia stata in grado di diventarne l’osservatore diretto e prediletto. Le immagini selezionate parlano di produzione in senso lato, coinvolgendo tutti i processi che ne conseguono, in una filiera che dall’ideazione arriva al prodotto; e ancora sottolinea quel legame che lega l’identità culturale di Bologna alla sua produzione industriale. Piacere estetico dunque, ma anche un intento educativo, politico e sociale. Una scelta consapevole di voler rendere tutti partecipi e che coinvolge anche il mondo della stampa, con l’esposizione dei 120 volumi sull’industria italiana dalla collezione Silvina Palmieri; premia i giovani talenti con il concorso Gd4photoart, quest’anno vinto da Óscar Monzón; si rafforza attraverso performance musicali e proiezioni cinematografiche. Dal 3 ottobre al 1 novembre, Foto/Industria anima Bologna proponendo un dialogo tra la bellezza degli spazi storici e le immagini fotografiche, in un racconto suggestivo, condivisibile e appassionante.

L’unico festival italiano incentrato sul rapporto fra uomo, macchine e produzione. Ha aperto Foto/Industria a Bologna, ve ne parliamo qui

Fino al 1 novembre, Foto/Industria, Bologna, varie sedi; info: www.mast.org

Commenti