Eventi

Electric Campfire 2015

Millecinquecento registrazioni in appena mezz’ora, quest’anno l’Electric campfire ha battuto ogni aspettativa raggiungendo in pochissimo tempo il limite massimo di partecipanti. Il famoso festival di musica elettronica di Villa Massimo, realizzato in collaborazione con la raster-noton, si conferma un appuntamento immancabile di fine estate. Nato come label-party a Chemnitz, l’electric campfire si è spostato a Roma nel 2007, anno in cui Carsten Nicolai aka Alva Noto – fondatore dell’etichetta insieme a Byetone – è stato borsista dell’Accademia tedesca nella capitale. Giunto all’ottava edizione l’evento è ormai atteso da centinaia di persone, grazie soprattutto alla sua formula vincente: musica sperimentale in una location suggestiva, tutto gestito in maniera impeccabile.

La raster-noton con più di cento produzioni discografiche all’attivo, è diventata dal 1999 ad oggi una delle maggiori etichette internazionali di musica elettronica, ispirata all’idea di fondere suono, arte e design. Quest’anno ha presentato gli ultimi due arrivati, la dj e producer nata in Russia Dasha Rush e il canadese Jesse Osborne-Lanthier. Proprio quest’ultimo poco dopo le venti ha aperto la line up seguito dal francese Anne-James Chaton, aggiuntosi all’ultimo minuto probabilmente a causa del forfait di Byetone, che per motivi tecnici non ha più suonato. A seguire Grischa Lichtenberger, produttore di musica tedesco e artista visivo tornato a Roma per il terzo anno, e Dasha Rush, che ha regalato al pubblico un’intensa session di quaranta minuti, accompagnata dai visual di Francesco Werner/Vjit. Sono quasi le ventitré ed è il turno di Kangding Ray, i suoi beat techno scaldano la pista giusto in tempo per l’arrivo di Alva Noto, che chiude la serata con un energico dj set, risvegliando anche le gambe più intorpidite. Ancora una volta il festival non ha smentito le previsioni, offrendo sonorità sperimentali all’avanguardia per quasi quattro ore. Se a questo si aggiungono cibo e drink gratuiti, la serata non può che essere un successo. E a mezzanotte in punto tutti a casa.

Accademia Tedesca Villa Massimo, Largo di Villa Massimo 1-2, Roma; info: www.villamassimo.de

 

Commenti