Ultimora

Il Mart annuncia la nomina del suo nuovo direttore, Gianfranco Maraniello

Il Consiglio di amministrazione del Mart, museo di arte contemporanea di Trento e Rovereto, composto da Ilaria Vescovi, Presidente, Matteo Lunelli, Vicepresidente, Stefano Andreis e Maria Concetta Mattei, ha annunciato la nomina del nuovo direttore del museo. Gianfranco Maraniello, questo il nome che il presiente ha comunicato alla stampa ieri, selezionato tra 128 profili esaminati. «Abbiamo scelto un professionista le cui competenze sono indiscusse sia sul fronte manageriale sia sul fronte scientifico – ha detto Lunelli – Maraniello è una figura completa, solida e collaborativa che con entusiasmo ha accettato di accogliere le sfide del Mart e di aiutarci a costruirne il futuro. Il Mart è un museo che ha sempre guardato avanti e che vuole avere una forte proiezione internazionale ma anche la capacità di dialogare con il territorio». Presente alla conferenza anche il sindaco Andrea Miorandi che ha sottolineato il legame che da sempre lega il Museo alla città e ha augurato buon lavoro al nuovo direttore, confermando l’intenzione di proseguire il virtuoso dialogo di questi anni. Il neodirettore ha invece così commentatola sua nomina: «Sono onorato ed entusiasta di poter prendere parte a un progetto culturale così importante e di prestigio come è il Mart. Sento una grande responsabilità e ringrazio la Presidente e il Consiglio di Amministrazione per aver valutato con attenzione le mie competenze. Ma colgo anche l’occasione per considerare con soddisfazione che un museo di rilievo come il Mart abbia guardato con interesse al lavoro svolto in questi anni a Bologna da parte mia, del mio staff e dell’amministrazione». Laureato in filosofia all’Università degli Studi di Milano, Maraniello vanta una lunga esperienza curatoriale e gestionale nei musei pubblici. Nel 2005 ha assunto la direzione dell’allora Gam di Bologna per poi inaugurare il MAMbo nel 2007 e 2013 ha assunto la direzione dell’intero sistema dei musei civici di Bologna. Maraniello si insedierà ufficialmente al Mart entro pochi mesi, necessari all’ordinario passaggio di consegne istituzionali, e ricoprirà l’incarico di direttore per 5 anni.

 

Commenti