Eventi

I maestri bolognesi

Ha inaugurato sabato 29 novembre, alla galleria de’ Foscherari di Bologna, la mostra che mette a confronto e in dialogo opere magistrali di Giorgio Morandi, Pier Paolo Calzolari e Claudio Parmiggiani.

Quello che la galleria propone la pubblico, però, non è un semplice accostamento di opere di artisti affini per l’importanza storica nel campo dell’arte e l’origine territoriale, ma un vero e proprio punto di partenza per una riflessione profonda sullo statuto della loro arte e la loro presunta attualità. Se si considera infatti il termine ”attuale” come una risoluzione in forma e contenuti di un contesto contemporaneo, questi artisti hanno certo in comune una inattualità, un denominatore comune che scardina gli elementi sicuri e rassicuranti di un percorso di affermata rilevanza storica, e aumenta la distanza di questi artisti rispetto al loro tempo. Non si tratta di un volgere lo sguardo ai grandi maestri del ‘900 per cercarne i tratti concilianti bensì di indicare proprio la lontananza di questi dal loro stesso tempo, di definire quanto fuori dal mondo questi tre mostri sacri dell’arte abbiamo scelto di operare.

Così Giorgio Morandi, nella solitudine della sua casa di via Fondazza, ricercava un punto di vista completamente esterno, un uscire dal tempo e dallo spazio per raggiungere una sintesi perfetta, allo stesso modo Calzolari rimette tutto nelle mani degli elementi “poveri” che prendono vita autonomamente, scoprendo nuovi vibranti accostamenti e Parmiggiani alla forza dello svuotamento, all’accostare pieni e vuoti, presenze e assenze. La critica di questi artisti all’Età della Tecnica, non volge lo sguardo all’antico, non sente nostalgia dei classici, ma intende con la sua potenza contrastante cogliere le contraddizioni nelle quali il moderno avviluppa l’arte per tentare di mantenere aperto per essa un possibile futuro.

La questione, come sottolineano i curatori della mostra, resta volutamente aperta e si passa la parola al pubblico, chiamato a identificare o meno la prevalenza di uno sguardo inattuale uscire dalle maestose ed emblematiche opere in esposizione.

Info: galleria de’Foscherari
via Castiglione 2/b – 40124 Bologna – tel: (+39) 051 221308
www.defoscherari.com

 

Commenti