Eventi

Alterazioni video in Divinazioni/divinations

Epic fail è la mostra di fine residenza del collettivo Alterazioni video (noto per avere realizzato un progetto di rilettura del paesaggio italiano caratterizzato dall’architettura incompiuta, coniando il termine di Incompiuto siciliano e riflettendo sul concetto di rovina della contemporaneità) protagonista quest’anno di Divinazioni/divinations il programma di residenze d’artista, promosso dal Parco archeologico e paesaggistico della valle dei Templi di Agrigento, su ideazione e cura di Giusi Diana. Il progetto che punta sul connubio tra arte contemporanea e patrimonio archeologico, ha visto il collettivo impegnato nella realizzazione di lavori ispirati al contesto che li ha accolti e che sono confluiti in Epic fail: installazioni scultoree di alluminio fuso e forgiato all’interno del laboratorio allestito nel giardino di villa Aurea. Un processo dalle suggestioni alchemiche che ha trasformato le parti di scarto della lavorazione degli infissi di una ditta locale in elementi oggettuali ambientati nel parco, tra la vegetazione e le vestigia dell’antica Akragas. Il titolo della mostra Epic fail si ispira al mondo dei social network dove l’espressione viene utilizzata per indicare un fallimento di proporzioni colossali, epico, appunto. Si definisce Epic Fail, un’immagine, un video o un post il cui esito è opposto rispetto alle intenzioni del suo autore, a causa di errori causati dalla sua disattenzione.

Parco archeologico e paesaggistico della valle dei Templi

strada panoramica dei TempliAgrigentohttp://www.parcodeitempli.net/

Commenti